Nuovo DPCM in vigore dal 5 novembre 2020


Il nuovo DPCM, firmato dal presidente del Consiglio dei Ministri e volto a limitare la diffusione dei contagi da Covid-19, prevede misure a livello nazionale e provvedimenti al dettaglio a seconda delle zone con percentuale di rischio elevato (rossa), medio-alto (arancione), medio-basso (verde). Per quel che concerne la scuola, tenuto conto che la Liguria si trova nella zona “gialla”, le misure adottate dal Governo sono le seguenti:
1. L’attività didattica nel primo ciclo d’istruzione (infanzia, primaria, secondaria di I^ grado) continuerà a svolgersi in presenza, almeno finché l’indice Rt sarà tenuto sotto controllo. Solo le istituzioni scolastiche di II^ grado (scuole superiori) saranno vincolate a svolgere le attività didattiche per il 100% in modalità a distanza, fatta salva la possibilità di svolgere alcune attività in presenza a fronte di situazioni di disabilità certificata, particolari bisogni educativi speciali o peculiari esigenze laboratoriali.
2. Saranno sospesi i viaggi d’istruzione, le visite guidate e le uscite didattiche comunque denominate, programmate dalle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.
3. Le riunioni degli organi collegiali delle istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado potranno essere svolte unicamente in modalità a distanza.
4. L’utilizzo della mascherina sarà obbligatorio per tutti gli alunni della Primaria e della Secondaria di I^ grado anche in posizione statica, dunque anche quando si è seduti al banco, fatte salve le eccezioni già stabilite dal CTS per i bambini sotto i sei anni d’età o per quelli che dall’utilizzo della mascherina potrebbero subire un comprovato danno alla salute.

vai alla Circolare_comunicazione DPCM 3 novembre_