La nuova valutazione nella scuola Primaria

In quest’anno scolastico, la scuola è stata investita da una profonda innovazione: la valutazione  periodica e finale degli apprendimenti delle alunne e degli alunni delle classi della scuola primaria  sarà espressa, a partire già dal primo quadrimestre, attraverso un giudizio descrittivo riportato  nel Documento di valutazione e riferito a differenti livelli di apprendimento, che andrà a sostituire  il voto numerico. 

I docenti della scuola primaria saranno chiamati, infatti, ad esprimere, per ciascuna delle  discipline di studio previste dalle Indicazioni Nazionali, compreso l’insegnamento trasversale di  educazione civica, un giudizio descrittivo, ciò nella prospettiva formativa della valutazione e della  valorizzazione del miglioramento degli apprendimenti. 

Si invitano i genitori a leggere con attenzione i documenti qui allegati e già inviati alle famiglie tramite registro elettronico.