6 Giugno: Il “Rumenta-day” di Carando

 

Il 6 giugno i ragazzi della classe prima E di Carando si sono messi in gioco per la loro città, fuori dai banchi e con l’entusiasmo che contraddistingue la loro età.

Gli studenti, con Elena Visconti, insegnante di lettere, e Licia Valente, insegnate di inglese, si sono armati di scope, guanti e sacchi della spazzatura per raccogliere i rifiuti abbandonati, compresi quelli lasciati accanto ai cassonetti. 

Per incentivare gli incivili a comportarsi bene , hanno poi tappezzato le vie del quartiere di cartelli, scritti sia in italiano che in inglese e francese. 

Una giornata importante, una piccola grande azione di educazione civica. Bravi ragazzi!

Vai all’articolo de “La Stampa”

Vai alle foto del “Safari fotografico – Rumenta-day”

Vai agli articoli scritti dagli alunni di 1E